ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE

BANDO N. 9778

 

Concorso per il conferimento di 10 borse di studio

per giovani laureati iscritti al dottorato di ricerca

 

 

IL PRESIDENTE

dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

visto il Regolamento concernente il conferimento delle borse di studio, approvato con deliberazioni del Consiglio Direttivo nn. 1963 e 2097, rispettivamente in data 25 gennaio e 9 luglio 1985;

vista la Deliberazione del Consiglio Direttivo dell'Istituto in data 31 gennaio 2003 n. 7947:

D I S P O N E

Art. 1

PARTE GENERALE

È indetto un concorso per titoli ed esame-colloquio a n. 10 borse di studio per giovani laureati che siano iscritti al corso di Dottorato di ricerca e non siano in possesso della corrispondente borsa, da usufruire presso le Strutture dell'I.N.F.N.

Copia del bando di concorso sarà disponibile presso le sedi delle Strutture I.N.F.N. e sul sito Internet www.ac.infn.it.

Le borse non sono cumulabili con altre borse di studio, né con assegni o sovvenzioni di analoga natura. Non possono essere cumulate neppure con stipendi o retribuzioni derivanti da rapporti d'impiego pubblico o privato.

Le borse non sono attribuibili a coloro ai quali siano già state assegnate borse I.N.F.N. della durata complessiva di 24 mesi.

Ove i vincitori del presente concorso abbiano già usufruito di borse I.N.F.N. per un periodo inferiore a ventiquattro mesi, la nuova borsa attribuita può essere utilizzata fino al compimento del suddetto limite.

Art. 2

DURATA E IMPORTO

La durata di ciascuna borsa è biennale, fatta salva la verifica dell'attività scientifica svolta dopo il primo anno e la conferma per il secondo anno, secondo le modalità di cui agli artt. 11 e 12.

I vincitori usufruiscono della borsa presso la sede assegnata.

L'importo annuo è di EURO 12.500,00. Tale importo, da intendersi al lordo d'imposta, è corrisposto in rate mensili posticipate. Ai borsisti, inoltre, può essere esteso il servizio mensa con le modalità previste per il personale dipendente dell'I.N.F.N..

Il suddetto importo è aumentato nella misura del 50%, durante eventuali periodi di soggiorno all'estero connessi all'attività di ricerca svolta e debitamente autorizzati secondo le procedure in vigore nell'INFN, per un periodo massimo complessivo pari alla metà della durata della borsa.

Art. 3

REQUISITI DI AMMISSIONE

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani e dei paesi dell'Unione Europea in possesso dei seguenti requisiti

a) possesso del diploma di laurea, in Fisica, in Ingegneria, in Astronomia, in Informatica o in Scienze dei Materiali presso una Università o Istituto Superiore italiani o abbiano conseguito la laurea, nelle medesime discipline, presso una Università o Istituto Superiore stranieri, riconosciuta o resa equipollente da una Università o Istituto Superiore italiani o dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

b) iscrizione al corso di dottorato nelle medesime discipline senza diritto alla corrispondente borsa di studio.

Tutti i requisiti per l'ammissione al concorso devono essere posseduti alla data di scadenza per la presentazione delle domande di cui al successivo art. 4.

Art. 4

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE, TERMINI E MODALITA'

Le domande di partecipazione al concorso, redatte in carta semplice secondo lo schema unito al presente bando (Allegato n. 1), sottoscritte dagli interessati, devono essere inoltrate a mezzo raccomandata A.R., all'I.N.F.N. - Direzione Affari del Personale - Ufficio Borse di Studio e Assegni di Ricerca - Casella Postale 56 - 00044 Frascati (Roma), entro e non oltre il 15 aprile 2003.

Qualora il termine di presentazione delle domande venga a scadere in giorno festivo, si intende protratto al primo giorno non festivo immediatamente seguente.

Resta esclusa qualsiasi diversa forma di presentazione delle domande; della data di inoltro fa fede il timbro a data apposto dagli uffici postali di spedizione.

Non saranno prese in considerazione le domande non sottoscritte e quelle inoltrate dopo il termine di cui al primo comma.

Nella domanda, possibilmente dattiloscritta, il candidato deve indicare, sotto la propria responsabilità:

Il candidato deve inoltre indicare in ciascuna domanda:

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:

1. certificato di laurea nel quale siano indicate le votazioni riportate nei singoli esami di profitto, in quello di laurea e la data di quest'ultimo esame;

2. certificato di iscrizione al corso di dottorato;

3. curriculum vitae, con l'elenco delle eventuali pubblicazioni;

4. una relazione sull'attività scientifica espletata e da espletarsi durante il corso di Dottorato. Tale attività scientifica e l'argomento della tesi di dottorato prescelta o da prescegliersi dovranno essere pertinenti alle aree scientifiche di interesse per l'INFN.

Al fine di consentire le operazioni relative alla valutazione dei titoli, il candidato può allegare alla domanda tutti i documenti, i titoli e le pubblicazioni (compresa la tesi di laurea) che ritenga opportuno presentare nel proprio interesse.

I certificati di cui sopra, redatti in carta semplice secondo le disposizioni di legge vigenti in materia, devono essere presentati in originale o copia fotostatica autenticata; l'autentica della fotocopia può essere sostituita da dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la conformità della copia all'originale ai sensi dell'art. 47 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445 secondo lo schema di cui all'allegato n. 3.

Gli stessi certificati, possono essere sostituiti da apposita dichiarazione sostitutiva di certificazioni ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445 secondo lo schema di cui all'allegato n. 2.

La documentazione relativa ai titoli posseduti o alle pubblicazioni presentate, in carta semplice, deve essere prodotta in originale o copia fotostatica autenticata; l'autentica della fotocopia può essere sostituita da dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la conformità della copia all'originale (allegato n. 3).

I candidati possono altresì dimostrare il possesso dei titoli utilizzando la dichiarazione sostitutiva di certificazioni di cui all'allegato n. 2.

I candidati che presentano la dichiarazione sostitutiva di certificazioni e la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà devono includere nella domanda la fotocopia (non autenticata) di un documento di riconoscimento in corso di validità.

La domanda, con la documentazione allegata, deve essere inserita in un unico plico. L'involucro esterno deve recare l'indicazione del nome, cognome e indirizzo del candidato e numero del concorso cui partecipa.

Non si tiene conto delle domande, dei titoli e dei documenti inoltrati all'I.N.F.N. dopo il termine di cui al 1° comma del presente articolo, né si tiene conto delle domande che, alla scadenza del termine, risultino sfornite della prescritta documentazione, né è infine consentito, scaduto il termine stesso, di sostituire i titoli e i documenti già presentati, ancorché si tratti di sostituire dattiloscritti o bozze di stampa con i corrispondenti lavori stampati.

Art. 5

COMMISSIONE GIUDICATRICE, PUNTEGGI E TITOLI

La commissione esaminatrice, nominata dal Presidente dell'I.N.F.N, dispone complessivamente di 100 punti così ripartiti:

La valutazione dei titoli precede l'esame-colloquio.

I titoli valutabili sono:

La commissione stabilisce i criteri per la valutazione dei titoli, prima di aver preso visione degli stessi e della relativa documentazione.

L'esame-colloquio verte sugli argomenti oggetto della tesi di laurea, sul programma di attività formulato, sulle eventuali esperienze maturate e sulle pubblicazioni eventualmente presentate.

L'esame-colloquio non si intende superato se il candidato non ha ottenuto la votazione di almeno 56 punti su 80.

La valutazione complessiva risulta dalla somma dei punteggi riportati nella valutazione dei titoli e nell'esame-colloquio.

Art. 6

DIARIO DELLE PROVE D'ESAME, DOCUMENTI D'IDENTITÀ

La data ed il luogo del colloquio sono comunicati per iscritto ai candidati ammessi a partecipare, almeno venti giorni prima della prova stessa.

L'I.N.F.N. non assume alcuna responsabilità né per eventuali ritardi o disguidi postali o telegrafici delle comunicazioni ai candidati, né per il caso di mancato o ritardato recapito di comunicazioni dirette ai candidati che sia da imputare ad omessa o tardiva segnalazione di cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda.

Per sostenere il colloquio i candidati devono esibire un documento di riconoscimento non scaduto di validità.

Non sono ammessi a partecipare al colloquio i candidati non in grado di esibire alcun documento di riconoscimento o in possesso di documenti di riconoscimento scaduti di validità.

Art. 7

GRADUATORIA

Al termine dei suoi lavori, la commissione presenta una relazione contenente il giudizio su ciascun concorrente che ha sostenuto l'esame colloquio e la relativa graduatoria di merito.

Sono inclusi nella graduatoria, secondo l'ordine della votazione complessiva a ciascuno attribuita, i soli candidati che, avendo superato l'esame colloquio, abbiano riportato un punteggio complessivo non inferiore a 70 punti su 100.

A parità di votazione complessiva ha la precedenza in graduatoria nell'ordine:

La commissione deve concludere i lavori entro tre mesi dalla data di nomina, salvo motivato impedimento.

Art. 8

APPROVAZIONE DELLA GRADUATORIA

Risultano vincitori i candidati che sono compresi, entro il numero delle borse messe a concorso, nella graduatoria di cui all'articolo 7.

La graduatoria è approvata con deliberazione del Consiglio Direttivo.

L'I.N.F.N. notifica a ciascun candidato l'esito del concorso e provvede, successivamente, alla restituzione delle pubblicazioni presentate.

Art. 9

CONFERIMENTO DELLA BORSA, UTILIZZAZIONE DELLA GRADUATORIA

Le borse di studio sono conferite con disposizione del Presidente dell'I.N.F.N..

Nel termine perentorio di quindici giorni dalla data di ricevimento della lettera con la quale l'I.N.F.N. dà comunicazione del conferimento della borsa, gli assegnatari debbono far pervenire la dichiarazione di accettazione della borsa medesima alle condizioni indicate o l'eventuale rinuncia.

Con detta dichiarazione gli assegnatari devono dare esplicita assicurazione, sotto la propria responsabilità che, durante tutto il periodo di durata della borsa dell'I.N.F.N., non usufruiranno di altre borse di studio, né di analoghi assegni o sovvenzioni, né riceveranno stipendi o retribuzioni derivanti da rapporti d'impiego pubblico o privato.

Le borse che restino disponibili per rinuncia o decadenza dei vincitori, possono essere assegnate, entro il termine di quattro mesi dalla data di approvazione della graduatoria con disposizione del Presidente dell'I.N.F.N., ai candidati risultati idonei e immediatamente successivi secondo l'ordine della graduatoria.

Art. 10

DECORRENZA DELLE BORSE, OBBLIGHI DEL BORSISTA

La data di decorrenza delle singole borse è stabilita insindacabilmente dall'I.N.F.N. all'atto del conferimento.

Il borsista ha l'obbligo:

Il borsista che, dopo aver iniziato l'attività prevista, non la prosegua, senza giustificato motivo, regolarmente ed ininterrottamente per l'intera durata della borsa, o che si renda responsabile di gravi e ripetute mancanze o che, infine, dia prova di non possedere sufficiente attitudine allo svolgimento del programma di studio previsto, può essere dichiarato decaduto, con motivato provvedimento del Presidente dell'I.N.F.N., dal proseguimento della borsa.

Possono essere giustificati ritardi ed interruzioni della borsa solo se dovuti a gravi motivi di salute o a causa di forza maggiore, debitamente comprovati.

CONFERMA DELLE BORSE DOPO IL PRIMO ANNO

Art. 11

Il borsista, tra il sessantesimo e il trentesimo giorno precedente il compimento del primo anno di effettivo utilizzo della borsa, deve inviare alla Direzione Affari del Personale, Ufficio Borse di Studio e Assegni di Ricerca - Casella Postale 56 - 00044 Frascati (Roma), copia del certificato che attesti l'iscrizione all'anno successivo del corso di Dottorato (sostituibile con le certificazioni di cui ai commi 9 e 10 dell'art. 4) ed una relazione sull'attività svolta con l'indicazione dell'argomento della tesi di dottorato prescelta, vistata dal Direttore della struttura ospitante e dal Coordinatore del Corso di Dottorato.

Art. 12

Il Presidente dell'Istituto, con propria disposizione, provvede alla conferma della borsa per il secondo anno.

In caso di mancata iscrizione al successivo anno di Dottorato o in difetto della relazione dell'attività svolta o del visto del Direttore della struttura e del direttore del Corso di Dottorato, ovvero se l'argomento della tesi di dottorato non viene giudicato pertinente con le aree scientifiche di interesse dell'INFN, il Presidente con propria disposizione dichiara decaduto il borsista.

Art. 13

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell'articolo 10, comma 1 della legge 31 dicembre 1996, n. 675, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti dall'I.N.F.N. per le finalità di gestione del concorso e dei rapporti conseguenti al concorso stesso.

Il conferimento di tali dati è indispensabile ai fini della valutazione dei requisiti per l'ammissione al concorso, pena l'esclusione dallo stesso.

L'interessato gode dei diritti di cui all'art. 13 della citata legge, tra i quali figura quello di accesso ai dati che lo riguardano, nonché di alcuni diritti complementari tra cui il diritto di rettificare, di aggiornare, di completare o di cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto ad opporsi al loro trattamento, per motivi legittimi.

 

IL PRESIDENTE

(Prof. Enzo Iarocci)

 

Allegato n. 1

 

 

SCHEMA DI DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

 

All'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Amministrazione Centrale

Direzione Affari del Personale

Ufficio Borse di Studio

Casella Postale 56

00044 FRASCATI (Roma)

 

Rif. Bando n. 9778/2003 - 10 Borse di studio per giovani laureati iscritti al Dottorato di Ricerca

 

 

…….. sottoscritt…….. (cognome) ……………………………… (nome) …………………………………..

nat… il ……………………………………... a ………………………………………… Prov. ……………..

residente in …………………..........................……. Prov. …………… indirizzo………………...........

………………………………………………………………………………………………………………………

codice fiscale ..................................................................................................................................

chiede di essere ammesso al concorso di cui al bando n. …......……../2003 per l'assegnazione di 10 borse di studio

dottorandi da usufruire presso .......................................

......................................................................................................................................................

A tal fine dichiara, sotto la propria responsabilità:

di essere cittadino italiano ovvero …………………………… (Paese dell'U.E.)

di non aver riportato condanne penali (in caso contrario precisare di quali condanne si tratti)

di trovarsi, nei riguardi degli obblighi militari di leva, nella seguente posizione: ………………………………………………………………………………………………………………………

di essere in possesso del diploma di laurea in …………………………………………………………………

conseguito il ……………………………. presso l'Università di ……………………………………………….

……………………………………………….. con la seguente votazione ……. / ………

di essere iscritto al corso di dottorato in ....................................... presso l'Università di........................................................

senza diritto alla corrispondente borsa di studio dal.................

................................................ e di aver frequentato anni ....................... di corso

di essere in possesso dei seguenti titoli valutabili:

………………………………………………………………………………………………………………………

………………………………………………………………………………………………………………………

………………………………………………………………………………………………………………………

Allega la seguente documentazione:

………………………………………………………………………………………………….

………………………………………………………………………………………………….

………………………………………………………………………………………………….

Presenta n. ..................... lavori, di cui:

- n. ................. a stampa, di cui in collaborazione n. ...............;

- n. ................. dattiloscritti, di cui in collaborazione n. .............

 

Desidera che tutte le comunicazioni riguardanti il concorso siano inviate al seguente indirizzo:

via………………………………………….

……………………………………………..

Città ……………………………………….

Prov. ………………………………………

CAP ……………… Tel. ………………...

e-mail ………………………………………

 

Data ..................................................

Firma

 

........................................................

(firma per esteso e leggibile)

 

Allegato n. 2

 

 

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI

(art. 46 D.P.R. 28.12.2000 n. 445)

 

Il/La sottoscritto/a _________________________________________________________________________

nato/a a ___________________________ prov. __________________ il ______________________________

residente in ______________________________via ________________________________n. ____________

consapevole della responsabilità penale in cui può incorrere in caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci (art. 76 D.P.R. 28.12.2000 n. 445)

DICHIARA

- di essere in possesso del seguente titolo di studio ___________________________________________

conseguito il ________________________ presso __________________________________________

con votazione __________________________________

- di aver sostenuto i seguenti esami di profitto:

____________________________________________il_____________con votazione______________

____________________________________________il_____________con votazione______________

____________________________________________il_____________con votazione______________

.................................................................................

- di essere iscritto al ________corso di dottorato di ricerca in _______________________________________

presso _____________________________________________

dal__________________________e di aver frequentato______________anni di corso

 

Dichiara altresì di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all'art.10 della legge 675/96, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.

 

luogo e data

____________________________

Il/La dichiarante(1)

________________________________

(firma per esteso e leggibile)

 

(1)Il/La dichiarante deve inviare la dichiarazione unitamente alla copia fotostatica del documento d'identità in corso di validità.

Allegato n. 3

 

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA'

 

(art. 47 D.P.R. 28.12.2000 n. 445)

 

Il/La sottoscritto/a _______________________________________________________________________

nato/a a ___________________________ prov. __________________ il _________________________

residente in ______________________________ via ______________________________________n. _______

consapevole della responsabilità penale in cui può incorrere in caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci (art. 76 D.P.R. 28.12.2000 n. 445)

DICHIARA

__________________________________________________________________________________________

__________________________________________________________________________________________

A titolo puramente esemplificativo si riportano alcune formule che possono essere trascritte nel facsimile della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà:

- che la copia del certificato di iscrizione al corso di laurea in_________________________ presso l'Università

di_____________________________________,allegato alla domanda, composta di n. ______________fogli, è

conforme all'originale.

- che la copia del seguente titolo o documento o pubblicazione_______________________________________

_______________________________________________________________________________________

composta di n. _______________ fogli è conforme all'originale.

Dichiara altresì di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all'art.10 della legge 675/96, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.

 

luogo e data

____________________________

Il/La dichiarante(1)

________________________________

(firma per esteso e leggibile)

 

(1)Il/La dichiarante deve inviare la dichiarazione unitamente alla copia fotostatica del documento d'identità in corso di validità.